Acido Linoleico: A Cosa Serve?

1Shares

Acido Linoleico a cosa serve?

L’acido Linoleico, può sembrare qualcosa di dannoso, ma non è così, è un grasso sano che offre dei notevoli benefici.

Cos’è l’acido linoleico?

CLA è una famiglia di acidi grassi polinsaturi (PUFA). Sono principalmente prodotti da batteri negli animali, come mucche, capre e pecore. Il CLA può anche essere formato quando gli oli vegetali sono idrogenati. L’acido linoleico non è solo una sostanza, ma una famiglia di circa 20 ceppi diversi chiamati isomeri.

A cosa serve l’acido linoleico?

Molte persone si chiedono ma a cosa serve l’acido linoleico? Ha molti benefici ma farò una lista di quelli più importanti:

  • Può Ridurre L’infiammazione

L’infiammazione è la causa principale di tutti i tipi di problemi nel corpo. Riducendo l’infiammazione, possiamo affrontare una pletora di problemi di salute e aiutare a riportare il corpo in equilibrio. Uno studio condotto su giovani atleti di sesso maschile ha rilevato che 2 settimane di integrazione con acido linoleico hanno ridotto l’infiammazione.

  • Affronta i sintomi dell’artrite

L’artrite è un altro risultato dell’infiammazione nel corpo, ma questa volta è l’infiammazione alle articolazioni. Uno studio su chi soffre di artrite reumatoide ha rilevato che l’integrazione con CLA e vitamina E ha prodotto risultati positivi. L’artrite reumatoide è una malattia autoimmune in cui il corpo attacca se stesso. I ricercatori hanno visto una diminuzione di globuli bianchi, il che significa che il corpo non si riconosceva come un invasore. Riduce anche il dolore mattutino e la rigidità articolare.

  • Aiuta con l’asma

Si pensa che l’asma si verifichi quando il corpo sovrappone una sostanza chiamata leucotrieni, che quindi provoca infiammazione e restringimento delle vie aeree. Quando l’acido linoleico  viene consumato, il corpo lo converte in DHA anti-infiammatori ed EPA. Il DHA e l’EPA lavorano quindi per fermare gli enzimi che causano la sovrapproduzione di leucotrieni per migliorare i sintomi dell’asma.

  • Impatto sul sistema immunitario

L’acido linoleico  è un potente modulatore del sistema immunitario e può aumentare la funzione immunitaria. Uno studio del 2005 sugli esseri umani ha scoperto che l’integrazione con CLA ha migliorato la funzione immunitaria dei partecipanti e diminuito le citochine infiammatorie che hanno un impatto sul sistema immunitario.

  • Potrebbe influire sulla salute del cuore

Ci sono alcune affermazioni che l’acido linoleico migliora la salute del cuore, ma i risultati sono misti. Le malattie cardiache, il colesterolo e l’ipertensione hanno mostrato un miglioramento in alcuni studi su animali, ma hanno avuto l’effetto opposto in altri studi. Si pensa che ciò possa accadere perché diversi animali metabolizzano il CLA in modo diverso. Sono necessarie ulteriori ricerche per determinare in che modo influenzerà i problemi cardiaci negli esseri umani.

I ricercatori sembravano anche perplessi sul fatto che il latte potesse contenere CLA che proteggeva il cuore e grassi saturi dannosi per il cuore nello stesso cibo.

  • Brucia il grasso corporeo

Non solo l’acido linoleico ha un effetto positivo sul metabolismo dell’insulina e del glucosio, ma aiuta a migliorare altri fattori che contribuiscono all’obesità. Uno studio a lungo termine, ha dimostrato che il CLA riduceva significativamente la massa grassa del corpo. Lo studio ha anche dimostrato che il CLA era sicuro da integrare per un lungo periodo senza effetti avversi.

  • Previene il cancro

Studi su animali indicano che anche solo il 0,05% di CLA nella dieta può inibire la crescita dei tumori cancerogeni di oltre il cinquanta per cento! Il CLA ha dimostrato di essere d’aiuto nel tumore al seno, nella neoplasia dello stomaco, nei papillomi della pelle e nelle cellule di cancro del pancreas. Altri studi dimostrano che il CLA può inibire il cancro della pelle, il colon-retto e il cancro al seno.