Come capire se un dente è cariato

6Shares

Quasi a tutti è capitato di imbattersi in una carie dentale, come capire se un dente è cariato? Come intervenire? Vediamo insieme in che modo comportarci quando si è affetti da una carie dentale.

come capire se un dente è cariato

Come capire se un dente è cariato

Le carie vengono provocate principalmente da due fattori, la placca batteria e gli eccessi di zuccheri provenienti dall’alimentazione. La carie dentale procede in modo molto lento, ma non può guarire da sola. Generalmente le carie non danno alcun sintomo agli stadi iniziali, cominciano a dare fastidi quando si passa al secondo stadio cioè l’intaccamento della dentina. Vediamo insieme come capire se un dente è cariato:

  1. Se la carie è sulla parte che mastica il dente, puoi vedere e si presenta come un segno nero e sotto un buchino.
  2. Potresti avere fastidi mentre mastichi
  3. Fitte bevendo o mangiando sostanze fredde, calde o dolci

Se la carie parte in mezzo a due denti, diagnosticarla da solo è più difficile, di solito c’è ne accorgiamo troppo tardi quando la carie ha già fatto il suo lavoro cioè con la rottura del dente.

E sempre consigliabile fare delle visite periodiche e la pulizia dei denti una volta l’anno, così se c’è una carie piccola può essere subito rimossa senza intaccare il dente.

Come si cura un dente cariato

come si cura un dente cariato

Per curare un dente cariato, dovrete recarvi dal vostro dentista di fiducia che rimuoverà tutta la parte intaccata dalla carie fino a trovare il tessuto sano. La cavità verrà poi disinfettata, è il dente verrà restaurato con del materiale scelto dal dentista in base alla posizione del dente. Il dente può essere restaurato con un otturazione, un intarsio, corona, faccetta. In alcuni casi la carie può essere molto profonda, è necessario eseguire un trattamento più lungo è complesso per salvare il dente, prima di procedere al restauro completo.